La città presenta splendide architetture, numerosi caffè e ristoranti e negozi per i turisti.

Come è sul sistema ferroviario della Circumvesuviana, è facilmente raggiungibile da Napoli e una base ideale per visitare Pompei ed Ercolano. I traghetti collegano regolarmente Sorrento e Capri, facendo di Sorrento una base ideale per esplorare anche quell’isola.

Come arrivare

  • Dall’aeroporto di Napoli (‘Capodichino’): puoi raggiungere Sorrento in autobus, da Capodichino a Sorrento gli autobus partono sei volte al giorno
  • In treno : la Circumvesuviana parte da Napoli lungo la costa e termina a Sorrento.
  • In autobus : gli autobus Sita da Positano e Amalfi finiscono a Sorrento.
  • In auto : dalla Tangenziale di Napoli dirigersi a sud verso la Costiera Sorrentina e prepararsi a trascorrere 1,5 ore nel traffico.
  • In barca : da
    • Napoli: Attualmente due compagnie operano tra il porto “Napoli Beverello” e Sorrento: http://www.alilauro.it/ e http://www.snav.it (seleziona “Capri e Sorrento”). Il servizio è attualmente circa ogni 120 minuti (luglio 2012). Prezzo pagato in porto per un singolo viaggio, adulto: 12,10 € (luglio 2012). Ci vogliono 35 minuti, che è più veloce che in auto o in treno.
    • Ischia e Capri.

Un viaggio a Sorrento è pieno di possibilità, goditi un tuffo nella baia di Napoli, una passeggiata attraverso le vivaci strade pedonali di notte o una piacevole giornata esplorando le rovine di Pompei. Un breve viaggio a Napoli ti porterà al Museo Nazionale che ospita alcuni dei migliori affreschi e opere d’arte di Pompei. Puoi prendere un autobus che ti porta in un giro spettacolare ma da brivido attraverso la Costiera Amalfitana. Attraverserai villaggi costruiti lungo le scogliere che hanno alcune delle chiese e architetture più belle della zona. Prendi un traghetto per l’Isola di Capri, dove puoi fare shopping come se fossi su Rodeo Drive a Beverly Hills, oppure fare una passeggiata attraverso i vialetti alberati fino al Parco Naturale. Capri ha anche la famosa Grotta Azzurra, un’incredibile grotta con le acque blu più cristalline che si possano immaginare. Ma una delle cose più divertenti che puoi fare qui è noleggiare uno scooter ed esplorare la tua storica Capri.

  • Leggi il biglietto unificato per il trasporto pubblico Campania Unico.

Andare in giro

  • Cammina: se non hai fretta puoi passeggiare da un capo all’altro della città. La maggior parte della città è abbastanza in piano, tranne per la ripida discesa / salita da e verso il porto e la spiaggia.
  • Autobus locali – il servizio di autobus locale è abbastanza buono da visitare tutti i luoghi interessanti disponibili nella zona. Puoi anche prendere un autobus su e giù per e dalla spiaggia / porto dalla città, se vuoi evitare la breve ma ripida passeggiata.
  • Taxi
  • Ascensore: c’è un ascensore che ti porta su e giù tra la città (in cima alla scogliera) e la spiaggia e l’area del porto. L’ascensore costa 1 euro e l’ingresso in basso si trova a ovest della spiaggia pubblica, tra le spiagge private. Questo è a pochi minuti a piedi a ovest del porto delle barche (marina). In estate se hai fatto una bella nuotata fresca e non vuoi fare caldo e sudato camminando su per la collina, questa è una buona opzione.
  • Bici – Vedi la sezione noleggio bici nella sezione Attività.

Vedere

  • Terrazze al limone
  • Il grazioso porticciolo ( Marina Grande )
  • La riserva naturale di puntacampanella
  • Rovine romane di Villa Pollio a Capo di Sorrento.
  • Hotel Tramontano, dove visse lo scrittore norvegese Henrik Ibsen mentre scriveva parti di Peer Gynt (1867) e Ghosts (1881).
  • Museo Correale di Terranova di Sorrento foto gallery
  • Museo Archeologico della Penisola Sorrentina
  • Museo Bottega della Tasia Lignea Una collezione di arti applicate locali.
  • Duomo ( Cattedrale )
  • Monastero di San Francesco
  • Basilica di Sant’Antonino

Fare

  • Noleggia una barca charter privata per una gita di un giorno a Capri e lungo la Costiera Sorrentina o verso l’emergente isola turistica di Ischia. Charter La Dolce Vita è leader del settore sulle coste sorrentine, amalfitane e napoletane e può suggerire bellissimi itinerari per adattarsi al tuo arco di tempo, sia che tu sia un ospite di una nave da crociera e abbia solo un tempo limitato per sperimentare le migliori attrazioni costiere o sei lungo visitatori di Sorrento e vogliono solo una pigra giornata in mare.
  • Taxi acqueo ,
  • Prendi uno dei frequenti traghetti veloci per la vicina isola di Capri per una gita di un giorno. Quando arrivi lì puoi inventare il tuo itinerario, tra cui passeggiate, gite in barca intorno all’isola o noleggio della tua barca. In alternativa , puoi prendere un tour organizzato in barca da Sorrento che porta il viaggio a Capri e la circumnavigazione turistica in un tour.
  • Guide Sorrento ( Sorrento Tour Guide ), Sorrento , Le guide turistiche originali e autorizzate, organizzando escursioni a Sorrento e lungo la Costiera Amalfitana.
  • Nuotate : andate a Marina Grande o (l’opzione migliore) Marina Piccola (la spiaggia principale immediatamente a ovest del porto dei traghetti e dei battelli). A Marina Piccola, alcune aree riservate con sabbia richiederanno un biglietto d’ingresso di 8-11 € (che ti porterà anche una sedia a sdraio) e 5E per un ombrellone. C’è anche una spiaggia pubblica a Marina Piccolo che ha una piccola area di “sabbia” ma alla fine nuoterai nella stessa acqua dei bagnanti privati. C’è anche una zona prendisole pubblica composta da un grande ponte di legno. Marina Grande, sede della flotta peschereccia, si trova a 10-15 minuti a piedi a ovest (attraverso le strade della città – nessun accesso diretto attraverso la costa) ed è più tranquilla e ha una spiaggia pubblica più grande con alcuni caffè e ristoranti sulla spiaggia rilassati. Un’opzione più spettacolare potrebbe anche essere Bagni Regina Giovanna, una bella caletta dall’oceano in un luogo appartato. Anche se un po ‘lontano, vale il viaggio (chiedi alla gente del posto per la direzione). Un’altra opzione è Meta che ha di nuovo una spiaggia più grande ma richiede un passaggio sul treno della circumvesuviana.
  • Noleggio bici Noleggia una bici e parti da Sorrento per vedere la costa dall’alto. C’è un solo noleggio di biciclette (secondo la donna nelle informazioni turistiche, luglio 2012): Reaction Retail (http://www.sorrentobike.com/) in Viale Nizza 58, Sorrento. Il prezzo per 24 ore era di 20 € (luglio 2012) per una MTB decente, un casco e un lucchetto.

Mangiare

  • Gnocchi alla Sorrentina – gnocchi di patate con salsa di pomodoro e mozzarella cotti alla perfezione .
  • La Pastiera è un dolce tipico che viene prodotto nella zona.
  • L’eccellente olio d’oliva prodotto in Penisola Sorrentina, questo prodotto da apprezzare in molti eventi.
  • La parmigiana di carciofi o melanzane è un piatto tipico a base di pomodoro e formaggio.

Bevanda

  • Limoncello di Sorrento , un forte liquore a base di scorza di limone. Prova anche altri liquori simili come Crema al Limone (come il limoncello ma a base di crema e meno forte) e vini locali (come Falanghina, Lachryma Christi).
× Cerchi Aiuto!